Condividi

Piccoli imprenditori? Ecco perché è fondamentale la loro formazione.

Il problema della formazione per il tessuto economico.

La formazione in azienda è un tema importante e se ne continua a parlare molto. Tuttavia, quest’argomento è stato affrontato lungo tre direttrici principali:

  • Intervenire sulla scuola, modernizzarla, lavorare su modelli più pragmatici.
    Questa può essere sicuramente una soluzione ma gli effetti si vedrebbero comunque sul lungo periodo. Partendo dalla realtà dei bambini più piccoli, si parla di 20-30 anni di indotto.
  • Formare i lavoratori a rischio perdita del lavoro per gap di conoscenze.
    Soprattutto In epoca di industria 4.0, con l’obiettivo di investire in credito d’imposta per quello che, in gergo, è chiamato “effetto mismatch”, cioè la mancata corrispondenza tra le competenze specialistiche richieste dalle attività produttive e quelle possedute dai lavoratori.
    Sebbene sia importante agire con una forte incentivazione per la formazione, l’effetto è sicuramente maggiore per le imprese più grandi e strutturate.
  • Il desiderio dei singoli di sviluppare le proprie competenze.
    La spinta interna delle persone, la voglia di migliorare se stessi e rinnovarsi, per stare al passo con i tempi e trovare più facilmente lavoro (o l’opportunità di cambiarlo).
    Questo aspetto riveste una certa importanza e sarebbe bene agire sui contesti familiari, sulle defiscalizzazioni e sugli stimoli personali.

Ma non manca qualcuno all’appello?
Nel discorso attuale sulla formazione ci si è dimenticati dei micro e piccoli imprenditori.

Perché, per la società italiana, è vitale formare il micro e piccolo imprenditore?

La formazione dei piccoli imprenditori è importantissima e il motivo è evidente se “guardiamo ai numeri”:

  • 17 milioni i lavoratori “privati”.
  • Circa 5 milioni nelle medie e grandi imprese.
  • Circa 12 milioni nelle piccole imprese, sotto i 50 dipendenti.
  • Di cui, oltre 8 milioni nelle micro imprese, sotto i 10 dipendenti.

Nelle micro imprese, quelle sotto i 10 dipendenti, sono circa 4 milioni gli imprenditori operativi. La centralità di queste persone è determinata non solo dalla loro numerosità, ma anche dalla distribuzione capillare di queste aziende sul territorio e dunque la loro importanza nel tessuto sociale e imprenditoriale.

Questi soggetti sono oltretutto consumatori, da una parte, e padri e madri dall’altra, molto spesso con ruolo “genitoriale” anche in azienda.

La formazione per questi imprenditori è vitale perché l’impresa non è più solo lo spazio dove si producono i prodotti ma soprattutto dove si estende la vita personale sul territorio, e dove si generano posti di lavoro.

Queste imprese, nel tessuto disconnesso del momento, continueranno a generare lavoro e valore, in futuro, solo se riusciranno:

  • A creare prodotti/servizi in linea con il mercato, dunque esperienze con tecnologia, ed entrare in filiere non solo come braccio (produzione) ma anche come mente (ideazione e progettazione).
  • A pensare a modelli di business nuovi, per essere sempre più indipendenti e potersi aggregare tra di loro e con partner di mercato.
  • A organizzare un business sostenibile e scalabile, per essere attrattivi e ottenere finanziamenti, non solo dalle banche.

Come raggiungere questi obiettivi per le PMI?

Occorre trovare un sostegno, un affiancamento reale, sia nella fase ideativa e progettuale che nella fase operativa, quella più concreta.

Serve un partner capace di colmare il “gap formativo” che sussiste tra le PMI innovative e agili, che sono pronte alla sfida col mercato, e quelle che funzionano con logiche tradizionali oramai superate, che perderanno la sfida con i concorrenti e saranno destinate a vedere assottigliarsi le quote di mercato, fino a sparire.

Se stai cercando, anche tu, una nuova via per il rilancio e lo sviluppo della tua attività, per cominciare a recuperare le quote di mercato perse oppure hai un’idea per il rilancio ma non sai come metterla in pratica o a chi rivolgerti.

 

 

Noi siamo qui per te, ti offriamo un sostegno reale per pianificare il tuo rilancio/sviluppo e metterlo in pratica.

 

Otterrai innovazione reale per la tua attività, colmando finalmente il divario con le aziende più innovative. E tutto questo senza grandi investimenti da parte tua, perché abbiamo gli strumenti giusti per farti accedere a contributi e finanziamenti per sostenere il tuo sviluppo.

 

Pensi che sia impossibile? Contattaci e ti dimostreremo cosa possiamo fare insieme!

Condividi

Hai un'idea, un problema, un progetto?

Raccontaceli

Accetto trattamento dei dati personali
(Privacy policy aai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 e art.13 del D.Lgs. n° 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali)

Lascia un commento