Da Industria 4.0 a Impresa 4.0. Ma alle (m)PMI manca capitale umano competente

Condividi

Un imprenditore titolare di piccola azienda che voglia investire in un nuovo prodotto o nell'innovazione ha bisogno di essere affiancato da manager con un'adeguata preparazione

Partiamo da una considerazione: la maggior parte delle startup sono microimprese (con meno di 10k di capitale sociale e meno di 100k di fatturato) “vestite” da oggetti sociali e servizi innovativi ma che hanno gli stessi identici problemi delle PMI.

Se devo fare investimenti per una nuova visione, un nuovo prodotto, un ampliamento/riconversione, non posso non essere attento al ruolo manageriale, di soggetti con know how, di facilitatori che sappiano fare sistema, di direttori operativi, che aiutino l’imprenditore a trovare canali e strutturarsi e che, purtroppo, sono (culturalmente) tarati e ingaggiati con lauta ricompensa da grandi imprese.

Incentivi per R&D e startup sono ancora fuori da una massa critica di soggetti che, prima di innovarsi, devono strutturarsi e aumentare la loro dimensione e capacità produttiva, ma che non possono farlo senza capitale umano di livello.

Ma un bel Jobs Act su direttori, manager di PMI, temporary manager, facilitatori e PM (competenti e dunque costosi) per (micro e piccole) imprese che investono in sviluppo e crescita, non è possibile attuarlo?

Insomma, mi chiedo, quando si passerà ad un “Piano Lavoro 4.0”? Un piano che preveda che chi investe, e dimostra una logica di strutturarsi e managerializzarsi (inserendo grandi competenze), può avere anche un incentivo maggiore per i suoi investimenti: logica di progetto su dimostrazione di managerialità e inclusione di capitale umano competente.

Le casistiche sono tante e ci dicono che, ancora una volta, il problema alla fonte è manageriale e culturale, poi strutturale.

Non aggiriamo sempre l’ostacolo dei punti deboli, sperando che la zavorra PMI diventi «segugio» dei pochi innovatori…

(Estratto dell’articolo Industria 4.0: alle (m)PMI manca capitale umano competente)

Scritto da Marco Travaglini

Condividi

Hai un'idea, un problema, un progetto?

Raccontaceli

Accetto trattamento dei dati personali
(Privacy policy aai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 e art.13 del D.Lgs. n° 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.